martedì 26 ottobre 2010

Il bucato di carta



Oggi è stata una giornata un pò grigia.....ma i colori non mi sono mancati:
Ecco come si presentava lo stendino del bagno oggi pomeriggio.
...Colorati lenzuoli batik?
No! Fogli A4 speciali per una speciale "collaborazione artistica" ,
Più avanti vedrete cosa ne uscirà fuori....
Poi mentre arrivava la sera sono andata a cercare la sede del Sorriso di Hator ,
la scuola di danza orientale di Enrica
(con cui ho già fatto un corso però in una palestra)

La sede è molto carina e colorata,non è proprio vicinissima a casa mia,ma almeno ha degli orari che mi permettono di salvare
la scrittura della tesi e sopratutto i fine settimana!

E così giovedì si ricomincia a muovere i fianchi!
Un tramonto spettacolare e una notte fredda e stellata,fanno sperare in un a giornata di sole per domani....



lunedì 25 ottobre 2010

Nel frattempo....


Nel frattempo vi dico due cosette che rischiavo di non scrivere
(ormai non capisco più nulla....) ma che magari interessano a qualcuno:
1) Quest'anno se capitate a Lucca Comics e vi imbattete nel fantastico stand di Diorei!
(che non aggiorna il blog nemmeno a morire,
ma in compenso è un pò più attivo su facebook)
troverete il fantastico libretto,in cui sono presenti anche alcune mie tavole
ispirate alla canzone "La luna" di Branduardi.
Io persa nel mio modo sarà altrove,
ma spero non me ne vogliate troppo.....





2) Dal 2 Novembre e per i 15 giorni successivi,
all'Arci La Locomotiva di Osnago
ci sarà una micro mostra con 12 delle mie prime tavole.
(Quando ancora usavo fogli bianchi...)




venerdì 22 ottobre 2010

Un cavallo per un tamburo...




Mi è stato affidato un compito,una sorpresa.
Disegno immagini quasi rupestri di cavalli al galoppo,
gli acquerelli si fondono tra di loro leggeri e trasparenti
mentre canto sommessamente,
un canto senza parole,come i canti del corvo.
I colori sono un pò di grigio,sfumature di marrone,

arancione caldo e un pò di giallo.
Uno di questi cavalli correrà sulla pelle del tamburo di una cara amica.
Per dargli forza e per portarla lontano.




In cammino...




Amerò ancora di più il vecchio Pioppo:
ogni sua foglia,ogni bacca rossa del biancospino,
le curiosissime cincie azzurre ....
Albero saggio,complice,protettore.
Adesso avrò un ricordo in più sotto ai suoi rami,
sotto la sua cima spezzata che tante tante volte mi ha accolta da sola.

Adesso riposa nella pioggia e nella nebbia,
l'umidità sgocciola dai rami,rende viscido il lato scoperto del vecchio tronco,
ne scurisce i colori,e la terra è molle e odorosa.
Non importa quanto possa far freddo da oggi in poi.
La mia anima è calda,e c'è un nuovo sentiero....
...Sono felice che tu mi abbia trovata:
vuol dire che il mio cuore funziona nel modo giusto.



Piume di cigno...



Bianche,soffici e calde.
Quello che ci vuole.


domenica 17 ottobre 2010

Parole di un'amica....

" Essere soddisfatto vita

Tramonto
Stellato
Un nuovo giorno
Profonda connessione
Sensanzione di caldo

Passo otre la soglia di nuovo
e di nuovo Gratitudine"


Che dire....Amo svisceratamente l'italiano di Irene. ♥



giovedì 14 ottobre 2010

Prodigio



"Ali di invisibili uccelli
in un frullo sopra il tuo capo.
Tu te ne stai col volto levato
e ascolti in silenzio il mistero."

(Pima)


mercoledì 13 ottobre 2010





Attesa

Di nuovo abiti di lana nel mio armadio,il tempo passa.
Di nuovo il desiderio di stelle sopra la testa al posto di un soffitto.
Nella notte l'odore di legna bruciata mi fa venir voglia quasi di urlare.
Mi chiedo se questo cambierà.
Potrò stare un pò più tranquilla
quando finalmente poserò piedi sulla mia lunga strada?
Sentirò ancora che la pelle è troppo piccola
e il cuore simile ad un puledro scalmanato?
Di sicuro saprò ascoltare ancora meglio,vedere ancora meglio,sentire ancora meglio.
Saprò nascondermi dietro ad una nuvola o nella parte buia della luna.
Saprò prendere un'anima per mano e ricondurla a casa....
Aspetto gli spiriti che mi faranno a pezzi. Che mi cambieranno.
Non ho paura,sarà il dono più grande che qualcuno possa farmi.
Li chiamo a gran voce,anche se so che verranno soltanto al momento opportuno.
Non prima e non dopo.
Ma stasera non sono la donna di un migliaio di anni.
Stasera sono la giovane irrequieta e impaziente.
Parlo con la nebbia e qualcosa risponde.


lunedì 11 ottobre 2010

Bentornato!




Stasera per la seconda volta,
potrò finalmente osservare le fiamme del fuoco nel camino.
Come sempre mi succede fissando fuoco o acqua, rischio di venire ipnotizzata.
Così la cucina ha ritrovato la luce,l'odore e la voce dell'inverno che arriverà,
e i gatti hanno ritrovato il gusto di dormire sui mattoni caldi....
Ogni anno mi sento come se fosse tornato un vecchio amico.
Molti mi prendono per matta,
ma quando si accende il camino e sembra che stia tornando il freddo,
il mio cuore si scalda di più....

Certezza



"Syksyiselle sydämelle"



....Altre foglie secche,
ma questa foto mi è stata mandata da Irene:
stavolta sono i colori di un autunno lontano.....



sabato 9 ottobre 2010



Foglie secche



Finalmente un'autentica giornata d'autunno.
C'è il sole ma bisogna coprirsi un pò.......spero continui così!!!
Oggi ho fatto un'incontro sorprendente dopo il vecchio mulino,
mi ha fatto sentire un pò strana ma anche più leggera.
I miei polsi nel frattempo continuano a prudere,
e chi mi conosce sa cosa significa.......
chi non mi conosce forse lo imparerà.
Ma a te che mi dici "sono sempre io" sorridendo,
voglio dire una cosa: Non ne sono poi tanto sicura.
Dipende da quale parte di te stai usando per fare le tue scelte.
......Buon viaggio!




venerdì 8 ottobre 2010

Origami


Il camino non ha ancora ritrovato il guizzo della fiamma.
Fa ancora troppo caldo,e io inizio a diventare impaziente.
Vorrei...tirare fuori il mio cappotto,più candele,più foglie che cadono.....
e invece qui le stagioni sembrano trascinarsi all'infinito per poi cambiare radicalmente all'improvviso,come per dispetto,
facendoti starnutire perchè non hai avuto il tempo di abituarti.

Pure la pelle del mio piccolo tamburo lo sa: ci sono giorni in cui è lenta da far paura per via dell'umidità,altri in cui il sole scalda ancora così tanto
che invece rimane ben tesa....

Ma a parte queste mie perplessità atmosferiche,
ho molti pensieri per la testa in questo Ottobre tranquillo da passare a casa.
Il primo fa tutti riguarda una strana novità.
Un creatore di origami misterioso.
Presto sarà meno misterioso,ma è meglio parlarne sottovoce.....
In ogni caso mi ritrovo ancora in bilico.
In bilico tra la mia unica certezza
(quella con ali nere,becco saggio,e un cuore buono)
e tutto il resto.
Una sensazione a cui non ero più abituata.....

"Strana situazione,sembra un foglio bianco."
disse la volpe.
"Allora io lo piegherò e tu lo disegnerai."
disse il creatore di origami.
"Cosa ne verrà fuori?"
"Staremo a vedere..."




Daybook di Ottobre




Fuori dalla finestra
...Una giornata un pò grigia... Sono riconoscente per...coloro che mi trovano,visto che non devo cercarli. Sto indossando...Vestiti comodi e vecchi Sto creando...tutto e niente,è un momento strambo. Mi vengono mille idee ma mi perdo in un bicchier'd'acqua... Mi ricordo...che un anno fa tutto era completamente diverso Sto per...apparecchiare la tavola Sto leggendo..."Le piante medicinali Italiane" di Ida Frattola Spero...che la settimana prossima porti con sè calore per l'inverno che verrà.Nella mia mente...Un mucchio di fantasie Dal lavoro...Calma piatta fino a Novembre.Mi accorgo...che penso troppo alla carta colorata Sto pensando a queste parole..."Cosa succederà?" Dalla cucina...La tisana al lauro e semi di finocchio. Mi salverà anche questa volta! In giro per casa...candele e candeline,una foto speciale in cornice,sul mio davanzale... Una delle mie cose preferite...parlare col gatto nero! Un po' di programmi per il resto della settimana... Rendersi presentabile!!!! Una foto che voglio condividere... La rosa di carta che mi rende così pensierosa....



lunedì 4 ottobre 2010

Qualche foto da Casalbuttano


Una giornata tranquilla di chiacchere tra i banchetti,
nulla o quasi di guadagnato ma nemmeno di perso......












Per fortuna non ha piovuto come invece sta facendo oggi!
Sembra non voler smettere più,
e io ho approfitto del buio per accendere candeline e lanterne.
Forse stasera il camino vedrà il primo guizzo di fuoco della stagione........

venerdì 1 ottobre 2010

Ottobre è tutto per me....

Dall'ultima volta che ho scritto,qualcosa è cambiato.
Sicuramente è successo anche da un mese a questa parte.
Un mese passa così in fretta.......
Sono sicuramente più tranquilla,ho il naso tappato,
ho finito gli esami di questa sessione,

e domani devo preparare insieme alla cara Alice
un pò di cose per l'annuale fiera degli hobby di Casalbuttano che è Domenica.
In tutto avremo due tavoli per esporre: uno per noi e uno per mia mamma.
Sarà carino come tutti gli anni e ovviamente farò qualche foto!

Le lezioni (e quindi i rientri della prof di antropologia che segue la mia tesi)
ricominciano il 3 Novembre (Tardissimo!!!)
e quindi avrò tutto Ottobre per me......
si prospetta un autunno moooolto tranquillo.
Spero che gli occhi del Corvo si riposino un poco,e che stia bene.
2191 km non sono un fico secco per legami come il nostro
e sicuramente farò qualcosa,

anche perchè so che deve preparare diverse cosette
per lo spettacolo di fine mese a Pispala....
2191 km non sono un fico secco,
però di tanto in tanto continuo ad annusare il suo cappello chiudendo gli occhi.

Ieri tra l'altro ho preso il treno delle 14:20 per tornare a casa dall'accademia,
e mi ero appena seduta quando un tipo grosso e biondo con i capelli lunghissimi
(e dei sospetti occhi azzurri un pò a mandorla)
ha rivolto la parola ad un altro tipo seduto di fronte a lui.....

così ho drizzato le orecchie da volpe,e i gli occhi giallo-marroni del canide che è in me
si sono dilatati per la sorpresa e il piacere nel sentire quell'accento inconfondibile.
Finlandesi!!!
Liutai per la precisione,con cui ho chiaccherato e scambiato sorrisi per tutto il viaggio fino a Cremona dove siamo scesi tutti e tre.
Stranamente non avevo quadrifogli con me,ma una nera piuma di crovo e una ghianda piuttosto cicciottella sono passati dalla mia borsa alle loro tasche! :)