domenica 18 aprile 2010

Domenica sognante....

La settimana che è appena passata è stata intensa:
Ho avuto spesso lo sguardo perso e lontano,ho vagato solitaria per l'accademia come un'ombra indaffarata,ho vagato solitaria anche annoiandomi,aspettando di prendere il treno e osservando tutti silenziosamente,come faccio sempre.
Ho attraversato tutti gli stati d'animo possibili e immaginabili,
ho scoperto per caso che nel luogo dove mi siedo di solito,
nell'orto botanico di Brera
ci bruciavano le streghe
(e quindi ci ho lasciato una coroncina di margherite...)

E poi con l'orso abbiamo prenotato il volo per la Finlandia:
il corvo nè è contento almeno quanto me
(che solo a pensarci mi emoziono un pò...)
e così adesso spero che il caro Eyjafjallajökul
(Il vulcano islandese che si è svegliato Mercoledì scorso)
si dia una calmatina almeno entro Luglio!
Questo viaggio è indubbiamente una piccola follia:
Non abbiamo nemmeno ben chiaro cosa faremo e dove dormiremo,ma il corvo dice di non preoccuparci,che ci organizzeremo insieme.
A me solo il fatto di incontrarlo basta e avanza,ma se 9 giorni non sono tanti,
non sono nemmeno pochissimi...di sicuro,in ogni caso saranno importanti.
Questa domenica che ho tanto aspettato durante la settimana,
per adesso è tranquilla.

Un pò nuvolosa,un pò sognante.
Nasconde un segreto che svelerò stasera a chi avrà le orecchie giuste.


Nessun commento:

Posta un commento