lunedì 17 dicembre 2012

Ciao ciao!





Dopo un bel fine-settimana con Ste, tutto è ormai pronto per il solito grande viaggio, mi accingo a chiudere il computer nella sua borsa e a portare tutto sul camper! Arrivederci!!!


mercoledì 12 dicembre 2012

S. Lucia

Una piccola luce nell'inverno mentre si avvicina la notte più lunga.
Ricordi antichissimi e ancestrali, gli stessi che echeggiano nelle luminarie di questo periodo benchè quasi nessuno lo ricordi. Sono tutti aiuti luminosi per far forza al sole, per fare in modo che ancora una volta possa superare la notte più lunga e più scura. La santa degli occhi, la stessa della luce....non è un caso. E a quest'ora, da piccola ero già in subbuglio, e poco più tardi avrei cercato di restare sveglia invano per vederla attraversare il muro della mia stanza e per sentirne il campanello. Al mio risveglio il latte e il fieno erano stati magicamente consumati da un' invisibile asino magico, e qualche dono con qualche dolce era appoggiato sul tappeto ai piedi del letto! Che atmosfera!! 


Spedito!

venerdì 7 dicembre 2012

Per un pò di atmosfera....



Potete accendere Jouluradio!
La radio finlandese che trasmette musica natalizia 24h su 24! ;)


Io intanto mi riprendo un attimo a furia di coperte con le maniche, tisane e fuoco, e domani mi occupo dei regali di natale. Al mio pacco natalizio da spedire in Finlandia manca solo qualche particolare.....

Pezzi


Pezzi del mio corpo, un pò malconci,
pezzi del mio animo un pò dispersi,
pezzi di stoffa scura da cucire insieme....
tanti piccoli pezzi.


Ma poi  arriva la neve,
che brucia e pulisce.

domenica 2 dicembre 2012

News...


Dopo un fine-settimana di scioperi dei mezzi, decorazioni natalizie, musiche siberiane & mate argentino....
lasciate che vi suggerisca un evento dal 5 al 12 Dicembre a Milano, per scoprire che combinano gli studenti di Pittura e quelli di Terapeutica nel carcere di Bollate.....


Una storia in Nero

Nero.
Il viaggio nel colore inizia da qui.
Dall' assenza / presenza
Nero come la terra, nero come la voce gutturale e profonda.
Nero che non cancella gli oggetti ma ne enfatizza i particolari,
che racconta nero su bianco, una storia di tutte....






martedì 27 novembre 2012


Mappe, biscotti e caramelle: Posta dalla Finlandia!



Tornare a casa e trovarlo sul tavolo.
Il pacco ricoperto con la mappa 
della regione di Forssa ( Forssan seutu ).
Le poste stavolta sono state particolarmente celeri!!!
Dentro c'era un mondo di caramelle ( per me le "Gifu" allo xilitolo) di foto, 
di cartoline, di piccoli tesori ( le cose più semplici e più significative per noi, come un sasso proveniente dal parco di Koli, ed un disco osseo - Alce?- a forma di cuore trovato nella foresta vicino alla casa del Corvo..)
Un mondo di carta colorata, legno e biscotti allo zenzero, e  altri piccoli doni che verranno presto consegnati.
Prima di partire per la Calabria, anche io e Ste manderemo un pacchetto lassù... 
Queste sono le piccole cose che scaldano il cuore di una volpe un pò stanca ma contenta.



martedì 20 novembre 2012

Frammenti di felicità...



L'ultima rosa,
La stazione centrale di Milano,
Un nuovo lavoro grafico/folle da finire,
e qualcosa che deve arrivare....

Ovviamente non è tutto.
Ci sono sempre alcune cose o alcune persone,
onnipresenti nel profondo.

Lasciata a vagabondare....

giovedì 15 novembre 2012

Colore,non colore....e biscotti finlandesi!

Oggi ci siamo perse nel nero.
Nero di carbone vegetale, nero olio-secco, nero cremoso e odoroso tra le dita e nero grafite.


E poi ci siamo perse ancora tra strisce di feltro coloratissimo e fili, tutte insieme a cucire, mentre la Prof leggeva "La melanconia del corpo" di Shelley Jackson.  Stavo così bene che a momenti perdevo il treno.
Poi torno a casa e trovo che i miei finlandesi preferiti sono alle prese con i biscotti, e leggendo tra le righe mi sa che il prossimo pacchetto nordico profumerà di cannella e chiodi di garofano! 


mercoledì 14 novembre 2012

Sul tavolo....

Blackbird

Questa è solo la seconda settimana.
Ma ho già quasi finito di riempire un quaderno di appunti
e ho di già il cuore un pò a brandelli, per via del lavoro su me stessa,
ma anche per via di alcuni incontri speciali.
Tipo quello con il Prof. di pittura, che nonostante il Parkinson
gioca con noi, ci legge "I versi del senso perso" di Toti Scialoja, 
si sforza di sorridere e suona "Blackbird" oppure qualche blues 
con l'armonica a bocca mentre noi armeggiamo con i colori su enormi fogli bianchi.
Ho riletto il testo di questa canzone, e mi son salite due lacrime.
Mi sento mostruosamente fortunata e un pò triste allo stesso tempo.
Sono fermamente decisa a ricambiare col cuore tutta questa forza, questa voglia di fare,e questa musica.





Oltretutto noi studentesse ( C'è solo un maschio!! Poverino!!)
siamo già un bel gruppo affiatato, chiacchericcio e ben organizzato.
Forse perchè lo scopo ( la terapeutica artistica) ci accomuna tutte,
chissà...


"L'uccello nero 
salta leggero, 
si chiama merlo 
senza saperlo."


venerdì 9 novembre 2012

Artigli e arcobaleni...

Giorni in cui sono sempre in movimento.
Giorni in cui la mia mente arriva prima del mio corpo.
Moto perpetuo ed i suoi effetti ... quelli divertenti e quelli faticosi.
Giorni in cui in stazione posso scegliere tra il treno o l'arcobaleno,
In effetti sono quasi la stessa. ;-)


Giorni in cui i miei capelli diventano bianchi
e Ste e sente il bisogno di dire al mondo, che siamo fidanzati. Ih! Ih!


Giorni in cui sento che la mia nuova avventura è come "Nrsimhadeva"
qualcosa con artigli affilati e aspetto feroce che può scavare dentro di me,
per "distruggere l'oscurità dell'ignoranza e dei suoi demoni, e per difendere la luce della conoscenza."


"Nrsimhadeva" è un indù, e l'immagine è meravigliosa. 
Ma come forse già sapete si possono trovare queste cose in mille libri e culture. Specie Siberiana tnto per dirne una a caso! (Ah!ah! Il caso...come no!)
E, come al solito, tutti i simboli e i libri del mondo sono inutili finché non si sente sulla pelle e all'interno questo tocco ardente. Per me, non è  la prima volta e si spera non sia  l'ultima.
Il becco del Corvo e le unghie della Gatta 
( un micro-leone in effetti!) hanno una parte importante in questo. ;-)

domenica 4 novembre 2012

Chiaccherando con il Pulcinoelefante

Se ancora non conoscete il magico mondo del Pulcinoelefante,
vi invito a guardare questo video:

Io ho una gran fortuna...
questa meraviglia, questo pozzo di pensieri brevi e odore d'inchiostro è il vicino di casa della mia migliore amica. Così passo spesso davanti a questa porta piuttosto singolare, e potete immaginare la mia felicità quando una volta l'abbiamo attraversata insieme, io e Jenny per dare da mangiare al piccolo Igor ( che ormai è un gattone d'artista!) durante un'assenza del padrone di casa....



Ieri, durante una serata delle più piovose 
Alberto era al "Pintupi" di Verderio Inferiore,
dove ha letto aforismi suoi e non suoi, ha presentato una piccola raccolta ( "Squittìi" ) e ci ha spiegato il fascino del pensiero breve, invogliandomi parecchio a cimentarmici, anche se ...
"All'inizio i tuoi aforismi ti piacciono tutti, poi dopo un mese ne restano una decina, e dopo ancora più tempo se ne salvano solo due o tre che riterrai degni di essere stampati.."

Qui di seguito qualche foto di ieri sera:






Inutile dire che alla fine, un quadrifoglio e un origami sono tornati a casa con Alberto.
D'altronde 
" Chi sa vedere sette balene
in un bicchiere è salvo "