lunedì 2 dicembre 2013

Ancora carta a mano: Forse un viso tra mille



Perchè il mio amore per la carta fatta a mano è sconfinato almeno quanto tutti gli esperimenti che è possibile provare: quanto tutti gli spessori, i colori, le sfumature, le inclusioni,  perfino i profumi che questa materia può avere.
Questi piccoli fogli quadrati ( circa 15 X 15 cm ) sono tutti per me.
Per il puro piacere di farli nascere da una vasca di pappa di carta tiepida. Contengono elementi vegetali, pigmenti e piccole poesie.


A volte, in alcuni fogli, e in alcune frasi, si nascondono persone che mi sembra di conoscere, o che ancora non conosco....




...ma ancora parecchi ne dovranno nascere! 
E nel frattempo colgo anche l'occasione per creare la mia carta da lettere fatta a mano:

4 commenti:

  1. Volpina bedda,
    mi sa che ancora una volta mi hai sussurrato (saran state le farfalle…) la risposta che cercavo.

    Serve per forza carta fatta a mano, "temo".

    Vediamo se indovini a che pro specifico mi riferisco.
    Qualche indizio ce l'hai.

    RispondiElimina
  2. ...Avrà mica a che fare con certa gente baffuta in giro per il mondo?? ;))

    RispondiElimina
  3. In qualche modo, anche.
    L'ho spifferato prima alla riccia rossa, durante la lunga chiacchierata avuta prima.
    Vediamo come lo verrà a sapere la volpe. :)

    RispondiElimina
  4. Mattuguarda un pò ste due! Belle loro!!! :))

    RispondiElimina