martedì 15 aprile 2014

Vagabondaggio

Una strana giornata in una città che visito molto di rado.
Il vento che fa ondeggiare come impazzita la merce colorata del mercato,
il mimo con la faccia dipinta di bianco che mangia un pezzo di pane,
il pope ortodosso con la sua lunga barba grigia e il carrellino per la spesa...
piove con il sole in questa strana giornata.
Qui nessuno mi conosce,
e rubo attimi di una città non mia.

Nessun commento:

Posta un commento