mercoledì 4 aprile 2012

Biscotti, Grecanico, e un regalo di non-compleanno...

Qualche notte fa io e mia cugina Letizia ci siamo armate di formine a forma di animali ( piuttosto nordici....alci,orsi, scoiattoli, e ovvaimente volpi! ) e abbiamo sfornato almeno un chilo di biscotti!
A mezzanotte eravamo ancora lì a pucciare code e zampe nella cioccolata fusa, e la sua piccola cucina era profumatissima! Ecco qualche foto di questa dolce impresa:











Mentre ieri in città, dopo varie richerche in librerie universitarie e simili ho finlamente trovato un volume che mi sta molto a cuore: Il dizionario Grecanico.
La preziosa lingua degli antenati greci, che ancora si parla nei piccoli paesi come Bova, dove di solito vado al mare in estate!



 ducis in fundo....oggi, in questa giornata grigia e brumosa, ho ricevuto un regalo "ritardatario" del compleanno. Fanno sempre piacere questi doni inaspettati! E complimenti alla mia cara Fata-Madrina Claudia! Non è un'amore questa scatolina ricamata dalle sue abili manine?

4 commenti:

  1. Ho letto e visto tutto con piacere.
    Brave, tutte e due :)

    RispondiElimina
  2. Veramente a me i biscotti animalettosi che mi hai regalato sembrava non non avessero questo buon profumo, anzi... puzzavano di poco! Hi, hi, hi...
    E sono contenta che la mia scatolina ti sia piaciuta: l'ho ricamata col cuore, anche se non ce l'ho fatta a dartela per il compleanno!
    Besitos
    Madrix

    RispondiElimina
  3. Infatti io ne avrò mangiati 3....tua zia li ha spacciati a mezzo mondo! Ih!ih! :)
    Si vede che è ricamata con il ♥ ! D'altronde per il mio compleanno ero mooolto più a Nord! E poi è sempre carino ricevere regali arretrati quando meno te l'aspetti! ;)

    RispondiElimina