venerdì 18 gennaio 2013

Frammenti




Due settimane fa, il mio ragazzo è venuto a casa mia con un prezioso ritrovamento:
Il quaderno del nonno con gli appunti di "Storia della musica".
Fogli a righe liscissimi e ormai ingialliti, ricoperti da una fitta calligrafia a pennino elegante e color seppia.
Ora...dovete sapere che al corso di terapeutica artistica che sto frequentando c'è una bizzarra docente francese fissatissima con l'astrologia. Con lei dovremmo fare una sorta di "libro d'artista", il chè non mi dispiace ovviamente, perchè posso utilizzare le mie foto e non solo. Peccato che sia fissata pure con le scritte e che a tutti dice che dobbiamo metterle nel nostro lavoro.
A me sta cosa delle scritte non sconfiffera molto. Ho provato a intervenire con inchiostri e pennino ma questi materiali non vanno affatto d'accordo con il tipo di carta che sto utilizzando. Oltretutto io non scrivo. O meglio scrivo poco, e quelle poche cose rimangono tra le pagine delle mie millemila agende e agendine e a volte anche rileggerle mi fa venire uno strano formicolio imbarazzante. Meglio lasciarle lì. Come già forse sapete mi esprimo molto meglio disegnando e fotografando che scrivendo. Scrivere mi piace, ma è un bisogno che poi rimane custodito, non scrivo cose che mi piace mostrare.
Così oggi non sapendo che pesci prendere, mentre ormai avevo la lingua e le dita macchiate di inchiostro blu ( grazie ad un tappo di una bottiglietta d'inchiostro particolarmente testardo ) mi è venuta l'idea di fondere insieme le mie immagini e la scrittura del nonno musicista.
Ovviamente la nostra donna avrà di certo qualcosa da ridire, perchè sacrément! Lei ha SEMPRE qualcosa da ridire, ma almeno questa Pesci ascendente Saggittario è riuscita ad infilarci le sue benedette scritte ed è abbastanza soddisfatta! 



5 commenti:

  1. Grazie! Sentirò mai queste parole uscire pure dalla bocca della mia insegnante? Mah...però non fa niente, posso sempre prenderla come uno spunto per fare ancora meglio! ;) Ad ogni modo, lo scopriremo martedì!

    RispondiElimina
  2. Ottima sia l'idea che la realizzazione.
    Segnalo anche una volpe finlandese :)

    RispondiElimina
  3. Ciao SuomItaly! Leggerti è sempre un piacere!! Ah!ah! Mitici i disegni di Marimekko, inconfondibili e coloratissimi! Grazie! :)

    RispondiElimina
  4. Extraordinaire! La mia insegnante ha approvato! :)

    RispondiElimina