giovedì 24 gennaio 2013

Poema / Runo


La mia carissima Irene, oggi mi ha dedicato una poesia. Dopo una giornata stancante come questa è un' autentica coccola alla mia anima. Non toccherò nemmeno una virgola del suo tenerissimo italiano, nè del suo perfetto finlandese. Esattamente come quando io scrivo per loro. Questo scambio di errori ortografici fa bene al cuore.

*-*-*-*-*

" Paesaggio grigio argento.

 Gennaio, quasi febbraio.

 Susikas.

 Aria essere denso
come
fatto a mano carta.

 Al cielo la luna
come
petalo di fiore di mela.

 Presto essere
primavera e
nel bosco sentirsi
ululato di calore. "

Dedicare a Paola

*-*-*-*-*


 "Hopeanharmaa maisema.

Tammikuu, miltein helmikuu.

Susikas.

Ilma on tiheää
kuin 
käsintehty paperi.

Taivalla kuu
kuin
omenankukan terälehti.

Pian on kevät ja
metsässä kuuluu
kiiman huuto."

Omistettu Paolalle

*-*-*-*-*

...Kiitos rakas Irene, sinun runo minulle on kuin halaus sielulle!
 TI VOGLIO BENE!! 

Nessun commento:

Posta un commento