martedì 30 marzo 2010

Temporale di fine Marzo


Ecco che i nuvoloni che mi hanno portato lontana in questi giorni rendendo il cielo qualcosa di incredibile ora hanno riportato la pioggia.
Buio e gocce trasparenti sui vetri della mia finestra.
Mi dispiace di aver finito tutte le candele,ne accenderei volentieri una in questo momento.
E volpe in realtà è due volpi anche se voi ne vedete una sola.
Sarà la primavera "tempo di cambiamenti"....
Sarà che è meglio se mi faccio una camomilla.
Mi sento incredibilmente viva e incredibilmente inquieta.
Mi sento incredibilmente tesa verso qualcosa che non ha nome e che mi ordina di mollare tutto.
Ma non posso. Non ancora....
E così sono due volpi in una,e il mio sangue diventa insistente.
Non posso rimanere tranquilla.
Ma per quanto lacerante,è una sensazione che viene dal profondo,ed è buona.
Così vanno le cose.
E poi ho fortuna: vicino al mio cuore c'è qualcuno che lo capisce meglio di me,
e qualcuno che forse non lo capisce così bene ma che mi ama.
Proprio ora il primo lampo ha illuminato questo buio.
Il primo tuono ha fatto tremare i vetri.
Amo i temporali.....




Armi e Bagagli

Ecco qualche foto dalla fiera "Armi & Bagagli" di quest'anno a Piacenza.
Il più grande mercato per la rievocazione storica in Italia,con più di 100 espositori provenienti anche da Inghilterra,Polonia e Germania.
....Come ogni anno io e orso ci avremmo lasciato volentieri un rene!!!







Questo invece è il mio (piccolo) bottino:





lunedì 22 marzo 2010

La sfera d'oro


Ho comprato questo libro diversi anni fa ad un mercatino,
in un banchetto di libri usati.
Mi aveva colpito per la sua completa assenza di una trama scritta sul retro di copertina o al suo interno,e quindi incuriosito. Un libro strano e affascinante....
E' la storia di un'isola immaginaria, in un punto non precisato delle coste danesi, e dei suoi abitanti, discendenti dei primi eroici fondatori, venuti dalla terraferma.
Chi racconta la storia è Maja Stina, in cerca dei propri antenati e in particolare della sua omonima, la prima Maja Stina, che ebbe poteri magici, visse, morì e rinacque.
E' un viaggio nella memoria, nel tempo e nello spazio (la ricerca delle radici e del futuro), una storia in cui gli eventi più straordinari vengono accettati come parte del vivere, in cui i genitori sopravvivono ai figli e i sogni si avverano.

" Riesco a vedere Maja Stina.
Riesco a vedere Maja Stina perchè è seduta in alto tra il fogliame,
un pò a destra rispetto a me che sono,anch'io Maja Stina,
Indossa il suo bel vestito di mussola grigia a fiori marroni e lilla.
Sta seduta di fianco,con il vestito tirato giù a coprire le gambe.
Il suo viso è bianco e rosa,con appena un accenno di rughe.
Quando abbassa lo sguardo verso di me,i suoi occhi bruni sono due pozzi che rispecchiano il tempo,strato dopo strato,benchè il tempo ormai non esista più.

Non parla molto,ma io le leggo i racconti negli occhi.
Nel fondo,però,sono scuri e torbidi,e non riesco a vedere ciò che nascondono...."

- Anne Marie Svendsen, La sfera d'oro -

Ultimamente


Ultimamente perdo spesso il treno.
Mi è capitato due volte di seguito,un giorno dopo l'altro!
Ultimamente me ne sto volentieri ranicchiata sottoterra ad ascoltare la pioggia.

Infatti sono giorni che non scrivo.....

Dannata sciamanicità.

Ma il corvo mi comprende. Altri ci provano.

Tutti loro mi amano,e ognuno a modo suo.

G-R-A-Z-I-E.


martedì 16 marzo 2010

Una tazza di the....



Un consiglio per il coniglio....

Ecco una nuova aggiunta di famiglia dalle orecchie lunghe:


In questo momento ronfa nella sua copertina rossa sulle mie ginocchia mentre scrivo.
Come al solito si tratta di uno dei "salvataggi" di mia mamma,e come al solito quando mio papà tornerà dal lavoro e lo scoprirà ci sarà un pò di casino....ma mia mamma e le bestioline che raccoglie (che siano gatti,cani,o roditori) la spuntano sempre! Per questo ora abbiamo 2 conigli,2 gatti e 3 cani! Il batuffolo in questione ha un mese,è leggero come una piuma,e non ha ancora un nome....consigli?? :)

lunedì 15 marzo 2010

Adorabili cianfrusaglie.....

Dunque metto qualche foto di ieri pomeriggio quando HO PORTATO l'orso a Castelleone dove c'era un mercatino dell'antiquariato.
Questa qui sotto guardatevela bene,perchè si tratta di un'immagine rarissima.....

Come forse già sapete,niente al mondo mi diverte come fare foto ai mercatini dell'antiquariato.
Gli oggetti vissuti parlano,e ovunque ci sono storie nascoste.....ne intravedete qualcuna?


...Questa invece mi riporta alla realtà: Siamo solo al Lunedì sera!!!!


venerdì 12 marzo 2010

giovedì 11 marzo 2010

lunedì 8 marzo 2010

Una nuova settimana

Ne è iniziata un'altra.
Ho voglia di fare,
e come al solito le immagini con me sono la cosa che funziona meglio.

Così è nata questa,una delle tante con queste stelline che orso dice essere "da sfondo del presepe" !
Beh ormai mi ci sono affezionata,e probabilmente un giorno le raccoglierò tutte e ci farò qualcosa.....

Io e il vecchio Pioppo ci amiamo.
Mi accorgo di cercarlo con lo sguardo quando mi allontano da casa.
La pianura è talmente vuota e lui talmente maestoso che la sua sagoma mi accompagna a lungo prima scomparire dietro la città.


Oggi sono stata dal dentista e penso che ci dovrò tornare presto....Huh huh huh!
Ma domani andrò in accademia e vedrò se a me e a al Prof Sabatino (o Sabatinus Black che dir si voglia) viene qualche lampo di genio.
Ormai è tempo di pensare anche al lavoro pratico della tesi e lui è abbastanza matto da darmi qualche buona idea,quindi domani per stuzzicare meglio le meningi porterò con me almeno uno dei tamburi,e il piccolo libro d'artista che avevo fatto senza nemmeno pensarci,e che poi ho usato anche per un esame fruttuoso.
Eccone qualche pezzo. La corteccia di betulla per la copertina mi sembrava la cosa più appropriata,ed è un lavoro che riguardo volentieri,anche se come al solito mi vengono mille idee aggiuntive quando lo faccio!





"...Versa le sue fantasticherie in una tazza,un cucchiaio di zucchero la tiene buona ..."


Prima di dormire....


Volpe rossa è (quasi) addormentata.
Le piace un sacco l'odore della notte,dopo che il vento l'ha resa così limpida e fredda.
Sta nella sua tana e non pensa a domani...che è già oggi.
Pensa alla luna calante impigliata nei rami del tiglio,
e ad i suoi riflessi su un lago che non ha mai visto.
Il suo cuore curioso e testardo è tenuto al caldo dal cielo,da maldestre zampe d'orso,
e da piume nere dai riflessi blu.


domenica 7 marzo 2010

Seguendo la freccia...


Stamattina nonostante un vento gelido sono uscita a fare qualche foto con la reflex che finalmente è a posto!!!
Ho notato con piacere che il biancospino è pieno di boccioli,e che il vecchio poppo ha già minuscole foglioline nuove.

Però è un periodo un pò "così",e questo fine settimana mi sento vagamente abbandonata.
....Non era proprio il momento migliore per lasciarmi qui da sola a rimuginare....
Gli alberi come al solito mi capiscono meglio di tutti,quindi sfido il vento freddo e vago per i campi come al solito. So dove andare.
Korppi per farmi ridere un pò mi ha fatto vedere le nuove foto della festa del 28 Febbraio....Eccolo in versione troll, anzi peikko:




sabato 6 marzo 2010

La mia sera solitaria


Si può riassumere in due fotografie.


giovedì 4 marzo 2010

martedì 2 marzo 2010

Seguendo l'orso parte II°


Dopo la sciamanica mostra di Pinerolo siamo passati per Avigliana con i suoi archi e i suoi laghi...




E dopo un pranzetto niente male preparato dal mio orso,ci siamo avviati verso il mitico "Orrido del Drago" e verso la bellissima Sacra di S. Michele che abbiamo visitato.








.....Grazie Orso per uno dei compleanni più interessanti che abbia mai passato! :)



lunedì 1 marzo 2010

Seguendo l'orso parte I°


Ieri l'orso mi ha portata fino a Pinerolo dove c'era questa bellissima,piccola mostra molto interessante.
Visto l'argomento,ho trovato anche significativo il fatto che fosse allestita in una chiesa.





Fuori dalla chiesa c'era la riproduzione di un palo sacro (che è simbolicamente una scala per lo spirito) e ogni visitatore prima di andar via era invitato a lasciare un pezzo di stoffa colorata,come da tradizione.



Questa foto con il palo e il vecchio campanile mi piace molto:




E fu così che le venne un infarto....


Questo è il regalo di compleanno del mio orso. Uno dei tanti....perchè in realtà mi ha rapito dalle 8 di stamattina e siamo stati in giro per il PIEMONTE tutto il giorno!
Io ovviamente non sapevo nulla delle varie destinazioni nè di nient'altro!
(Ma poi vi spiegherò perchè proprio in Piemonte e metterò anche qualche foto...
ora sono distrutta!!!)

Notare la grafica raffinata. Notare sopratutto il grosso roditore
-una nutria- che dovrebbe rappresentarmi.....

Potete benissimo immaginare la mia faccia quando ho visto (tra l'altro dopo cena) quest'opera d'arte......