lunedì 1 settembre 2014

Ancora qui

Passano i giorni e io sono ancora sperduta nel caldo Sud.
Tutti mi dicono che su, l'estate non è mai arrivata davvero
e io sono in bilico tra la voglia di tornare ad accendere il camino, 
mettere la parola FINE accanto alla questione esami, e iniziare ad organizzare un grande viaggio
e quella di restare qui,cullata dal vento e dal mare e dalle mie lunghe radici.
Nel frattempo.....
ho salvato da un cassonetto della spazzatura un coraggioso gattino nero, che ora si chiama Golia ed è un nuovo componente della famiglia...


Ho ricevuto un pacchetto pieno di splendidi semi, e spedito una lettera alla mia cara amica Sabina anche da qui,facendo una gran fatica a trovare un francobollo ( dove andremo a finire?? ) 
e poi per fare un video mi sono dipinta le mani e la faccia di blu ( come nella canzone di Modugno ) ... 



...e mi sono seduta ben in fondo nella grotta del santo eremita,cercando di immaginarmela con un giaciglio e un piccolo fuoco, dei vasi di terracotta per l'acqua nella parte più fresca, e nessun sentiero per arrivarci.
L'ho trovata estremamente confortevole!




Ultimo ma non ultimo ecco che dopo un lungo percorso durato mesi, tra momenti divertenti e altri decisamente meno, riesco finalmente ad apprezzare la gioia di una libertà sentimentale persa di vista troppo a lungo. Mi sento libera come se fossi fatta d'aria! 

Nessun commento:

Posta un commento