lunedì 18 novembre 2013

Ceneri


Lo volevo fare. 
Ma non volevo farlo oggi. 
E invece....
invece pioveva, e la terra tra le radici del vecchio tasso era morbida e scura.
Avevo con me le ceneri di una vecchia storia,
di una ferita non chiusa.
Le ho affidate all'albero della morte,
e ho fatto delle foto per non dimenticare questo gesto
che vuole essere come una di quelle pietre che ricordano qualcosa ai lati della strada.
Finalmente ho una cicatrice.
Una cicatrice fresca che fa male, 
ma solo perchè avevo a lungo trascurato la ferita.
Da questo dolore come sempre, non posso che imparare.

Nessun commento:

Posta un commento