martedì 7 febbraio 2012

Ghiaccio e ricette per uccellini


Ieri mattina stavo lavando i piatti....quando ad un certo punto l'acqua mi è sparita da sotto il naso, ed io sono rimasta lì inebetita con le mani piene di schiuma!Il ghiaccio aveva bloccato il tubo dell'acqua in garage e così ho rischiato di rimanere al freddo e senz'acqua per un pò. Non sapevo quanto sarebbe durata la cosa, così per non sprecare acqua ma riuscire comunque a portarne una tanica calda a Seta,il cane che abita in giardino,ho sciolto un bel pò di neve.


Fortunatamente mi sono poi ricordata di avere in soffitta un vecchio termoventilatore così ho aperto la scala ( una terribile e pesante scala a botola con le molle ) e sono salita a recuperarlo.
Una volta attaccato e lasciato davanti al povero tubo per un'oretta ecco che l'acqua ha ripreso a scorrere in casa! Che sollievo! Ho subito "impacchettato" le tubature in questione con vecchi pile e plastica e durante la notte ho lasciato un filino d'acqua a scorrere,
per evitare nuovi congelamenti. Inutile dire che oggi, lavare i piatti con l'acqua calda è stato particolarmente soddisfacente! D'ora in poi terrò da conto il vecchio aggeggio per scaldare il bagno che avevamo relegato in soffitta!...I miei vicini di casa sono tutt'ora senz'acqua!


Oggi ha nevicato praticamente tutto il giorno e così ho pensato anche agli abitanti del giardino:
Con l'ultimo pezzetto di burro che c'era in frigo ho impastato farina, un bel pò di semi, un pò di prosciutto e briciole, ho formato una palletta e l'ho lasciata a consolidarsi in frigo. Dopodichè ho legato del filo ad un legnetto e con l'ago ho infilato il tutto, infilzando anche qualche seme di zucca e di mais sopra la palletta. Quando sono andata ingiardino per dare la pappa e portare l'acqua a Seta l'ho appesa ad un ramo del prugno...così anche il Pettirosso,i merli, le cincie e tutti i piccoli abitanti alati dei campi potranno sfamarsi più facilmente con tutta questa neve!


Intanto i giorni si susseguono, le settimane solitarie stanno diventando 4, il gelo non molla e io trasporto legna,accedo fuochi, spacco ghiaccio....e sopratutto aspetto.

3 commenti:

  1. Sola soletta in mezzo alla neve...
    ciao Piccola Fiammiferaia!
    Besitos
    Madrix

    RispondiElimina
  2. Hei...!
    Huomaan että sielläkin on 'talvi'.
    Teidän talvi on vain sellainen 'poikanen' - pieni ja lämpöinen.
    Kuvat ja jutustelusi on mukavasti sovitettu.
    Terveisin Eko
    Suomi/Kuusamo/Lapland

    RispondiElimina
  3. @ Claudia: Ciao Madrina! Se non tornano in tempo io parto....e scoppieranno tutti i tubi! :P

    @ Eko: Hei! Totta on vain "poikanen" !! ... Ja se on hämmästyttävää kuinka yhden talven hieman jäykempi kuin tavallisesti voi häiritä kaikki Italia!! Joka tapauksessa välillä noin kaksi viikkoa, vihdoin takaisin Suomessa ja sitten selville jotain noin kylmä! :D Sydämeni laulaa kun ajattelen tämä! ❤ Kiitos kommenttista! :)

    RispondiElimina