mercoledì 15 febbraio 2012

Riconoscere Febbraio...


Oggi si rivede di nuovo la strada di casa,
le pozzanghere lasciate dal ghiaccio luccicano come specchi al sole,
e tira un vento fortissimo e profumato.
( Già! riesco a sentirne il profumo nonostante le vie respiratorie intasate!)
Forse, il Febbraio che conosco da sempre cerca di farsi riconoscere in tempo,
sa che stavolta non sarò qui per vederlo finire...
questo Febbraio lo vedrò finire in un luogo dove il freddo è freddo vero.
E di certo, quando alla fine tornerò a casa
la primavera mi sorprenderà e mi farà molto più piacere di tutte le altre volte...

Nel frattempo, i miei genitori sono in viaggio. Era ora!
E così passerò la prossima settimana a riposarmi, a farmi passare il raffreddore
e finalmente a preparare i bagagli.
Ah! A proposito di raffreddore:

Un'antica ricetta per calmare la tosse ha come 'principio attivo' la cipolla:
bollire in un po' di latte qualche fetta di cipolla, filtrare e bere caldo; detta così sembra un intruglio malefico, ma l'aggiunta di miele lo renderà dolce e piacevole.... ♥
E in ogni caso a me non dispiace affatto pure senza miele, che ci metto comunque dato che farà benissimo alla mia gola!

2 commenti:

  1. Non conoscevo questa ricetta, spero che ti farà molto bene.

    Anche qui, in Francia, il freddo era veramente fortissimo, adesso la neve è sparita.

    Ho voglia di verde, fiori, uscelli, cielo blu....

    RispondiElimina
  2. Già anche io! Ti capisco! Grazie! Oggi sto già molto meglio, e continuerò a riguardarmi prima della partenza..dove andrò la primavera come la conosciamo noi è ancora lontana! ;)

    RispondiElimina