venerdì 4 ottobre 2013

Uno sguardo dentro


Cosa c'è dentro di me in questo momento?
Quali sono le emozioni che sento, un pò in conflitto tra di loro?
Con questi cerchi volevo fare lo sforzo di guardarle meglio, 
anche quelle che non mi piacciono,
anche l'ombra.
Come quella volta che ho trovato il grande specchio disteso sul tavolo,
come una distesa d'acciaio messa lì apposta,
e mi sono fermata a guardare, a trapassare l'immagine.
Quindi se vuoi, puoi leggere questa immagine come un libro aperto, come una mappa.
Intanto il mio cuore trema un pò ed è così agrodolce....
forse è solo l'autunno,
forse è che sta tornando quell'onda tanto familiare
e tanto sconosciuta.
Il Palo Santo brucia,
il suo odore è come un balsamo.
Brucio con lui, ma al tempo stesso sento un languore impossibile.
Vorrei togliere tutti gli strati.
Tutti gli strati. 


Nessun commento:

Posta un commento