martedì 1 ottobre 2013

Piccoli segreti dei campi...



Se c'è una cosa che mi piace in questo periodo
quando non fa più troppo caldo ma nemmeno freddo,
è vagare nei campi qui intorno.
Ci sono due o tre posti che per me sono molto 
importanti, sono luoghi un pò nascosti ma vicinissimi.
Sono le mie "isole" per i momenti scuri,
sono rifugi per lo spirito.
Uno di questi è la dimora della mia cara vicina di casa
dalla coda folta. Sì proprio la tana della volpe.
So riconoscere il punto esatto in cui si trova anche da lontano.
Il vecchio ingresso è crollato già da più di un anno,
ma sapevo che ne avrebbe scavato un altro,
e oggi ne ho trovato anche un secondo nuovo e ben tenuto,
e tutt'intorno intorno....ossa! 
Molti avanzi di svariati spuntini e perfino un guscio d'uovo! 
Mi piace saperla così vicina, e trovare le sue tracce.





Poco lontano la gente corre e cammina sull'argine,
ignara della vita segreta dei campi.
Noi invece osserviamo ogni cosa 
nelle nuvolose giornate di inizio autunno, 
e ogni tanto ci salutiamo a vicenda urlando nella notte.

Ps: Anche io sono andata heem...a caccia, 
e stasera la cucina avrà il profumo delle pannocchie bollite!



Nessun commento:

Posta un commento