venerdì 13 luglio 2012

Fili districati dalla voce del fiume...

In questi giorni si sono intrecciati tanti fili: 
Fili di lana azzurri del mio nuovo abito medievale,
fili di fumo dalle candele spente e dall' incenso,
fili di ragno negli angoli nascosti,
E anche fili di paura e di pensieri,
che però alla fine sono stati sciolti dalla voce del fiume.
Un fiume sognato.


Nessun commento:

Posta un commento