venerdì 28 febbraio 2014

72 ore




Sole,
esplorazioni,
pioggia, 
esami, 
Un pacco dalla Finalndia,
una lettera da Venezia,
sogni da riferire che parlano di una storia che non conosco, 
un azzurro che sa di salsedine che irrompe nel grigio milanese,
Mirabilia moderni e non per riempirsi gli occhi,
ossicini,
ricordarsi l'aurora boreale,
il tempo che scorre, 
amici che accorrono
vicini e non,
il mio compleanno.
Ed è tutto così oscenamente diverso.
Ma non per questo meno bello. 





Nessun commento:

Posta un commento