lunedì 1 ottobre 2012

Una volpe in mezzo agli archi

Questo fine settimana mi son trovata a camminare con Ste sotto al temporale, 
con il porfido lucido di pioggia e nel naso il profumo delle caldarroste: 
Pioggia e caldarroste sono inequivocabili segnali autunnali, e dunque mi mettono di ottimo umore.
Poi accompagnando la suocera violinista alla fiera Cremona Mondomusica mi sono trovata immersa tra violini e liutai, madreperla e legno, nonchè immense custodie da contrabbasso
 dove avrebbero potuto nascondersi due me. 
Un mondo artigianale che mi ha sempre affascinato, quello della liuteria.
Forse perchè davanti al lavoro di un fabbro o di un liutaio, non c'è tecnologia che tenga. 
Sono mestieri importanti quanto antichi, che forse ci aiuteranno a non diventare nel corso dei secoli, 
dei molluschi cervelloni privi del pollice opponibile. 



Nessun commento:

Posta un commento