domenica 13 dicembre 2009

Santa Lucia


Qui a Cremona,come in altre città Italiane,nonchè in Svezia,la festa di Santa Lucia è molto sentita.
Così stanotte tutti i bambini sono stati impazienti e hanno aperto le orecchie per carpire il suono del suo campanello!Io da piccola,ci provavo sempre a spiarla...ma accidenti!Mi addormentavo sempre!
E così stamattina fieno e latte per l'asinello magico sono "spariti" e ai piedi del letto c'è qualche dono...o qualche pezzo di carbone zuccherino per i meno meritevoli!
...Bei tempi quando succedeva anche a me!
In Via Solferino,una via del centro storico mo
lto piccola,ogni anno vengono messe delle cassettine di legno dipinte,dove i bambini possono imbucare le loro letterine,e capita spesso che passeggiando per il centro ci si imbatta in un piccolo branco d asinelli portati in città per l'occasione,
In tv ( su telecolor) tutti gli anni fanno vedere il coro Svedese con la fanciulla prescelta che interpreta la Santa,vestita di bianco e incoronata di candele.
Inutile dilungarsi su quanto "Le radici profonde non gelano" e su quanto è stato solo "camuffato ma
lamente".
Mentre la grande notte si avvicina sempre di più,il messaggio è chiaro come la luce delle candele. Il periodo dell'anno che amo di più ha ufficialmente inizio!
Mi sento molto tranquilla ma anche molto attiva.
Il corvo capirebbe cosa intendo dire.

...E nonostante abbia una certà età,
anche io ho trovato qualcosa stamattina!
Questo leggerissimo e utile oggettino in marmo:
Assolutamente gradito( ne avevo solo di legno) e decisamente di buon augurio per la mia futura carriera erboristica! :)




Nessun commento:

Posta un commento